Non c’è due senza tre

Il Palermo Calcio Popolare centra la terza vittoria consecutiva, sconfiggendo i padroni di casa del Real Trabia per 3-0. Un successo maturato grazie ad un prova perfetta dei ragazzi in verderosanero che per tutti i novanta minuti hanno tenuto in mano il pallino del gioco. La prima frazione si chiude con il minimo vantaggio e porta la firma di capitan Petrolà, abile ad eludere la tattica del fuorigioco su un perfetto assist di Santoro. Le reti diCatania, con un fendento al volo di destro, e di Bubacarr, su imbucata di Cosenza, mettono il sigillo finale al secondo successo esterno del Genio.

Ancora una volta ammirevole la prova dei nostri Sostenitori, quest’oggi presenti in circa trentacinque unità. Un’incessante e sferzante presenza che ha sospinto i ragazzi fin dalla partenza alla volta di Trabia. Goliardico, come sempre, lo spirito portante di tutti gli accorsi culminato con il coro a fine gara “noi vogliamo undici ubriaconi”. Il tutto mentre un titubante, per via del coro levatosi, Mister Troia si avvicinava sotto il settore per il meritato applauso.

Quel calcio che tanto ci piace e che tanto ricerchiamo, quest’oggi senza dubbio, è stato protagonista tra le file dei locali. Impegno, passione e tanta umiltà con una buona presenza di spettatori del luogo. Rimarchiamo, in maniera ormai logorroica, che l’appartenza al luogo d’origine, specialmente nei centri della provincia, passa anche dal sostegno e dalla vicinanza a quelle realtà lontane dai milionari presidenti succubi delle pay-tv. E’ propri nei piccoli campi sportivi che ancora oggi regna la vera e cruda passione per il gioco più bello del mondo.

La quinta giornata del girone B della seconda categoria sarà anticipata a mercoledi 1 novembre a causa della sessione elettorale nella nostra regione.

Il Palermo Calcio Popolare giocherà, in posticipo, sabato 4 novembre alle ore 15.00 contro il Capaci City al campo dei Cantieri Navali. Un match che, nella girandola dei ricordi, ci riporta alla prima volta che vedemmo all’opera le nostre maglie. Il Capaci City fu protagonista, poco più di un anno fa, della nostra prima assoluta: un flashback che ci emoziona ancora!

Amuni Genio…il calcio è della gente!

Against Modern Football