0-3 e palla al centro!

Un titolo sintetico ed incisivo, per raccontare un risultato rotondo, è proprio il più classico “tre a zero e palla al centro”. Stavolta non racconteremo una vittoria del Palermo Calcio Popolare, bensì il meritatissimo successo dello Sporting Termini che ha espugnato il catino del cantiere navale.

Un match equilibrato per settacinque minuti, con alcune buone occasioni per i ragazzi di Mister Troia. L’espulsione di Francesco Trapani, pochi minuti prima del vantaggio ospite, ha senza dubbio reso il match in salita. Ad onore del vero, ancor prima della doppia ammonizione, si era vista in campo una squadra più coriacea e decisa a portare a casa i tre punti, e non si trattava dei ragazzi in verderosanero. Quindici minuti finali da incubo con lo Sporting che rifila tre reti al Palermo Calcio Popolare. Una prodezza la rete dello 0-2 con una spledida punizione all’incrocio dell’allenatore giocatore Geraci. Da sottolineare la bella l’esultanza degli ospiti davanti la tribunetta bar dove erano posizionati alcuni tifosi termitani. Crediamo che l’appartenenza ed il sostegno per le proprie origini deve essere patrimonio da non dispedere.

La sconfitta all’esordio in seconda categoria non scalfisce minimamente il percorso del Genio. Lo spettacolo regalato dai nostri sostenitori è stato incessante ed emozionante, indipendemente dal risultato. Il coro “Lunga vita al calcio popolare” ci regala ancora i brividi ogni qualvolta ripensiamo al boato creatosi intorno alla terra battuta ed alle case popolari che circondano il campo sportivo. Esposto a inizio secondo tempo lo striscione “Il campo di Scampia al calcio popolare”. Abbiamo cosi voluto esprimere solidarietà alla Stella Rossa, società napoletana di calcio popolare, in lotta per l’assegnazione del campo Hugo Pratt da loro riqualificato negli ultimi anni. Tale solidarietà si può sicuramente estendere a tutte le realtà di calcio popolare in Italia alle prese con la difficoltà nel trovare campi dove svolgere le proprie attività.

A fine gara applausi per tutti ed appuntamento a domenica prossima in quel di Santa Flavia. Ospiti della Vis Solunto, nell’unico campo in erba artificiale di tutto il girone. Preparate la birra nella classica “ghiacciera” e sostenete anche in trasferta la squadra che appartiene alla propria gente.

 

 

 

 

Against Modern Football

Amuni Genio!