Giro di boa

Il Palermo Calcio Popolare batte a domicilio lo Sporting Cefalù chiudendo il girone d’andata con un percorso netto fuori dalle mura amiche. Al Santa Barbara di Cefalù finisce 3-0 per i verderosanero. La compagine di Mister Troia centra così la sesta vittoria esterna nell’ultima giornata del girone d’andata. Al giro di boa la compagine popolare non si fa soprendere in un campo sempre insidioso. Malgrado le tante occasioni da rete nella prima parte di gara, lo score non si schioda dall’impasse. Al 42′ la svolta: sugli sviluppi di un corner, Bubacarr è abile ad insaccare con un bel fendente al volo che lascia di stucco tutta la retroguardia locale. Zero a uno all’intervallo per la gioia dei sostenitori del Genio accorsi al comunale cefaludese. Il solito ed abituale incitamento è stato protagonista per tutto il match. La nuova hit di Jovanotti -Oh Vita!- diventa ben presto “il calcio popolar, a noi ci fa sognare…Dai Genio, Dai Genio” e l’incitamento sui gradoni è pura adrenalina per i ragazzi in campo. Si arriva cosi a metà ripresa con la rete di Gabriele Abbate che, con un tap-in sottoporta, ribatte in rete una punizione di Trapani. Prima rete stagionale per lui che corre ad esultare davanti ai tifosi. Al 88′ lo Sporting Cefalù ha l’occasione di accorciare le distanze: l’arbitro assegna un calcio di rigore ai padroni di casa. La prolungata protesta del difensore popolare Pumo ne causa il doppio giallo. Sul dischetto si presenta Fatta che colpisce l’incrocio dei pali. Passano sessantasecondi e ci pensa Cosenza a chiudere i conti realizzando la più facile delle palle gol per il definitivo 3-0. Tutti insieme a festeggiare al triplice fischio finale nel solito abbraccio tra campo e spalti. Da segnalare anche la presenza, assieme ai sostenitori del Genio, di alcuni ragazzi di Padova.

Il girone d’andata si chiude con una bagarre in vetta alla classifica: tre squadre racchiuse in un solo punto con le inseguitrici a rincorrere poco sotto. Classifica corta e prossimo turno che vedrà il Palermo Calcio Popolare ancora una volta in trasferta in quel di Termini Imerese, ospiti della locale Sporting per un match di alta quota. Appuntamento allo stadio Crisone fissato per domenica 21 gennaio ore 14.30.

Amuni Genio…il calcio è della gente!

Against Modern Football